DECODE 

ITINERARI

TOPICS

Arte pubblica

Chiara Righi2 settembre 2018

L’arte pubblica (in inglese public art) è una tipologia di opere d’arte che entra nel tessuto urbano e sociale. Per rendere l’idea, i monumenti cittadini, le fontane, le sculture e le installazioni che si trovano in mezzo a parchi, piazze e rotonde stradali, sono arte pubblica.

 

Non essendo chiuse all’interno di musei o strutture private, le opere d’arte pubblica si espongono a problematiche specifiche. Tra le varie, la manutenzione dovuta alle varie condizioni climatiche, la convivenza estetica con l’ambiente urbano e la relazione con il pubblico.

 

Molto spesso sorgono polemiche legate all’arte pubblica contemporanea. Infatti, le opere che invadono lo spazio cittadino non sempre vengono comprese e apprezzate. Alle volte si è giunti alle estreme conseguenze di questo fenomeno, con opere vandalizzate o rotte perché disprezzate e non accettate dalla cittadinanza. Un esempio concreto è rappresentato dalla folle vicenda vissuta dall’opera Good Luck di Lellio Esposito, che puoi approfondire all’articolo La storia del corno rosso.

 

Una delle sfide che riguardano l’arte pubblica è quella di fare in modo che le opere non siano percepite come un’imposizione dall’alto ma coinvolgano direttamente la cittadinanza. L’idea sarebbe che la gente potesse percepirle come proprie, significative ed espressive, invece che un investimento insensato del proprio comune, di cui è vittima.


Commenti non disponibili nella sezione di archivio / intanto commenta e seguici sui social ...

OSSERVATORIO DECODE

Recenti

Collettivo Wu Ming

Decoder

Anno di pubblicazione / 1989

Autore /

Archiviato in (subcat)