DECODE 

archivio_decode

Archivio Decode

Programma Politico Futurista

Chiara Righi20 Aprile 2020

 

Manifesto futurista

(1913)

 

 

ELETTORI FUTURISTI! col vostro voto cercate di realizzare il seguente programma:

Italia sovrana assoluta. – La parola ITALIA deve dominare sulla parola LIBERTÀ.

Tutte le libertà tranne quella di essere vigliacchi, pacifisti, anti-italiani.

Una più grande flotta e un più grande esercito; un popolo orgoglioso di essere italiano, per la Guerra, sola igiene del mondo e per la grandezza di un’Italia intensamente agricola, industriale e commerciale.

Difesa economica e educazione patriottica del proletariato.

Politica estera cinica, astuta e aggressiva. – Espansionismo coloniale. – Liberismo.

Irredentismo. – Panitalianismo. – Primato dell’Italia.

Anticlericalismo e antisocialismo.

Culto del progresso e della velocità, dello sport, della forza fisica, del coraggio temerario, dell’eroismo e del pericolo, contro l’ossessione della cultura, l’insegnamento classico, il museo, la biblioteca e i ruderi. – Soppressione delle Accademie e dei conservatori.

Molte scuole pratiche di commercio, industria e agricoltura. – Molti istituti di educazione fisica. – Ginnastica quotidiana nelle scuole. – Predominio della ginnastica sul libro.

Un minimo di professori, pochissimi avvocati, pochissimi dottori, moltissimi agricoltori, ingegneri, chimici, meccanici e produttori di affari.

Esautorazione dei morti, dei vecchi e degli opportunisti, i favore dei giovani audaci.

Contro la monumentomania e l’ingerenza del Governo in materia d’arte.

Modernizzazione violenta delle città passatiste (Roma, Venezia, Firenze, ecc.).

Abolizione dell’industria del forestiero, umiliante ed aleatoria.

 

 

QUESTO PROGRAMMA VINCERÀ

 

 

 

Partito futurista

 

Per il gruppo dirigente del Movimento futurista:

MARINETTI – BOCCIONI

CARRÀ – RUSSOLO

 

 

Milano, 11 ottobre 1913

 

 

 

 

Fonte: VIVIANA BIROLLI (a cura di), Manifesti del futurismo, Abscondita, 2008, Milano, pp. 118-119

Nota: questo manifesto è stato pubblicato molto prima della nascita del Partito Politico Futurista, avvenuta solo nel 1918.


commenti momentaneamente disabilitati / intanto commenta e seguici sui social ...

Chiara
Punk di formazione, da sempre si occupa di arte contemporanea e controculture.

OSSERVATORIO DECODE

Recenti

Carlo Carrà

Collettivo Wu Ming

Anno di pubblicazione / 1919

Autore /

Archiviato in (subcat)